Come piegare lenzuola e asciugamani

Anche tu giri su Pinterest ammirando gli armadi perfettamente ordinati e in soli colori pastello?
Con tutti gli asciugamani impilati in bella vista, tutti in rigorosa scala cromatica?
Ti piacerebbe avere un armadio così? Ecco il post che ti smonterà questo “sogno” ma ti aiuterà a tenere in ordine la biancheria di casa.

Già qualche anno fa avevo fatto un post dedicato a come piegare asciugamani e lenzuola in modo smart.
Poi nel tempo ho affinato la mia tecnica e l’ho resa più conforme alle mie necessità.
Da qualche mese infatti ho riorganizzato profondamente l’armadio dedicato alla biancheria di casa e molte cose sono state spostate, tra cui gli asciugamani.

Innanzitutto, perché molto di ciò che vedi su Pinterest è poco praticabile nella vita di tutti i giorni?

Perché spesso l’effetto Pinterest è dato dall’esposizione degli oggetti. Ma ricordiamoci che gli oggetti esposti si sporcano, si riempiono di polvere ecc…
Io preferisco tenere tutto chiuso in armadi o cassetti, e non spolverare e lavare inutilmente.

Ciò non toglie che possiamo cercare di ricreare quell’effetto dietro le ante dei nostri armadi.
E ora ti illustro come io piego lenzuola e asciugamani.

Partiamo dagli asciugamani

dopo varie fasi ora credo di aver raggiunto uno stato di pace con questo sistema che mi permette di avere l’asciugamano viso e ospite in un unico pacchetto che non si “sfalda”.
Asciugamano ospite – piegalo a metà per il lungo e poi a metà nell’altro verso.
Asciugamano viso – piegalo in tre per il lungo, inserisci ad una delle estremità l’asciugamano ospite piegato e ripiega tutto in tre. In questo modo l’asciugamano più piccolo rimane dentro quello grande.

Impilando tutti i pacchetti uno sopra l’altro avrai un effetto pratico e ordinato.

Guardiamo ora le lenzuola

Iniziamo con le federe dei cuscini – piegale in tre per il lungo e poi in tre nel verso opposto.

clicca per ingrandire l’immagine

Il lenzuolo da sotto, con angoli, piegalo a metà e poi a metà nell’altro verso. Avrai ottenuto un rettangolo.
Ripiegalo ora in tre per il lungo, facendo attenzione a ripiegare per primo il lato con gli angoli uniti.
Poi prendi una delle estremità e ripiegala fino a metà. Lo stesso fai con l’altra.
Infine piega tutto a metà.

istruzioni lenzuolo sotto
clicca per ingrandire l’immagine

Dovresti aver ottenuto un rettangolo un po’ più grande della federa ripiegata.

Ora prendi il lenzuolo, o il copripiumone. Piegalo a metà in un verso e poi nell’altro.

Tieni il lato più lungo del rettangolo che hai ottenuto in orizzontale. A seconda delle dimensioni del tuo lenzuolo ora dovrai piegarlo due volte a metà, come indicato nell’immagine sotto, oppure in tre. Tipicamente le lenzuola vengono bene piegate due volte a metà, quindi in 4, i copripiumoni in 3.

piegare a metà due volte
piega a metà due volte

Avrai ottenuto una lunga tagliatella, dell’altezza simile a quella del pacchetto del lenzuolo con angoli, e di una lunghezza pari a circa 5 volte il pacchetto.

Posiziona il lenzuolo da sotto ripiegato ad una estremità e ripiega il lenzuolo una volta.

creare il pacchetto
è ora di creare il pacchetto!

Dall’altra parte ripiega l’estremità allo stesso modo.
Ora dovresti aver ottenuto tre rettangoli della stessa dimensione:
– uno ripiegato contiene il lenzuolo da sotto
– uno ripiegato senza nulla
– uno libero.

Prendi le federe, posizionane una nel rettangolo libero, e l’altra aprila parzialmente e posizionala sotto il lenzuolo. Ripiega i lembi della federa eccedenti all’interno, sopra l’altra federa.
Puoi anche inserire entrambe le federe insieme.
Ripiega l’estremità “vuota” sulle federe e poi chiudi il pacchetto piegando tutto a metà.

Et voilà!

In questo modo tutto il pacchetto rimane compatto e le lenzuola piegate saranno più facili da impilare senza stropicciare nulla nell’armadio o perdere pezzi.
Il procedimento spiegato vale per le lenzuola matrimoniali, ma ai letti singoli si applica la stessa tecnica, con la differenza che i pacchetti verranno più sottili e non sarà necessario piegare due volte a metà all’inizio.

Ora anche tu hai un armadio in stile Pinterest 😉 scatta una foto e taggami @ideepensharing sui social se vuoi condividere il tuo risultato con me.
A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto