Bellezza, quanto mi costi! – update

Quando trovo un metodo che funziona – qualsiasi sia l’ambito di applicazione – non ce la faccio a tenerlo per me.
Devo per forza spargerlo ai quattro venti e indottrinare chiunque si trovi sulla mia strada.

Ma di cosa sto parlando?
Come risparmiare sugli acquisti di cosmesi.

Se ti ricordi, un anno fa pubblicai sul blog una serie di post a tema “Bellezza, quanto mi costi!” in cui mostravo due metodi per risparmiare sugli acquisti in campo beauty & make up senza troppe rinunce.
Un mesetto fa, in occasione di San Valentino, sicuramente anche la tua casella di posta email si sarà riempita di codici sconto per acquistare su quello o l’altro shop online a prezzi vantaggiosi.
E proprio in quell’occasione, quando ho caricato la pagina del carrello aggiornata con il codice sconto e la cifra è rimasta ugualmente alta mi sono detta:

‘spetta n’attimo.

Ma io l’anno scorso mi ero fatta il beauty-budget!
Così sono corsa a riprenderlo in mano e l’ho aggiornato per il 2018…e mi sono accorta che – incredibilmente – funziona!

Perché?

  • mi ha costretto a valutare seriamente i miei acquisti, necessari o sfizi.
  • mi ha messo davanti all’effettivo impatto economico di quegli acquisti
  • mi ha fatto cercare alternative economiche ai prodotti più costosi che possono essere sostituiti
  • e non meno importante, l’ho condiviso con voi. Essermi data questo impegno pubblicamente mi ha aiutato a rispettarlo.

Ammetto che ci sono categorie che sono state sforate, altre invece che sono state molto sovrastimate, ma nel complesso tutto si bilancia.
Alla luce di quei risultati ho voluto replicare e aggiornare quel budget per il 2018, inserendo gli acquisti già fatti a inizio anno.

E così guardando il mio carrello online mi sono accorta che per quanto quel detergente viso, validissimo e che vi consiglio assolutamente, sia tra i miei preferiti, non è l’unico sul mercato, ma posso sceglierne uno altrettanto ben formulato ma ad un prezzo minore (o senza le spese di spedizione).
E pian piano ho svuotato il mio carrello.

E tu? Avevi fatto il budget per il 2017? Se ti va, raccontami come è andata nei commenti.
A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto