Si riparte

Un buongiorno diverso dagli altri.

Un lunedì diverso dagli altri.

A quest’ora, mentre voi leggete, sono in ufficio già da un po’. Ebbene sì, oggi è il giorno del grande rientro.

Dopo 416 giorni trascorsi a casa, alcuni con la paura di non farcela, altri con la gioia di chi sta per diventare mamma, altri con la stanchezza di chi non dorme da giorni e dedica anima e corpo a una piccola bambina.

6 mesi passati ad aspettare, 8 mesi a ridere e a godere di ogni singolo istante, di ogni sorriso.

E con un sentimento molto strano e confuso, oggi torno al lavoro.

La serata passata a preparare l’occorrente, il badge, gli occhiali, la borsa, le chiavi della macchina, il telepass. Tutti oggetti che riposavano da mesi, in attesa della ripresa.

Eccoci. Si riparte.

Questa volta siamo in tre.

E ci sarà un motivo in più per tornare a casa a fine giornata.

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto