In the end # 23 – Ottobre

Come di consueto ci ritroviamo all’inizio di ogni mese con la rassegna dei prodotti terminati e le loro recensioni. Ho meditato a lungo su come rendere più fruibile questo genere di post, ma ancora non ho trovato la forma che mi soddisfa e quindi aspettatevi qualche cambiamento nei mesi a venire.
Probabilmente passerò ad un appuntamento bimestrale in cui vi mostrerò solamente i prodotti degni di nota – in positivo e in negativo ovviamente.

Come sempre qualsiasi consiglio è sempre ben accetto. Incominciamo subito perché abbiamo un bel po’ di prodotti terminati.

BEAUTY – Corpo & Capelli

Terminato un bagnoschiuma ecobio che trovai al supermercato mesi fa: si tratta del bagnodoccia Anthyllis al cardamomo e zenzero. Secondo me profuma di chinotto…buonissimo! Delicato, fa una discreta schiuma e costa davvero poco per avere un inci così buono. Promosso decisamente.
Voto: 9.5

terminati_corpo_ottobre
Crema corpo elasticizzante – Bagnodoccia – Deodorante

Una bella scoperta è stata la crema corpo elasticizzante di Naturaverde Bio alla bava di lumaca. Per questa devo ringraziare mamma e sorella che me l’hanno regalata per il mio onomastico, pensando alla mia pancia in fase di lievitazione. L’ho usata tutti i giorni, tranne dopo la doccia perché uso un olio, su pancia fianchi e seno. Comodissimo l’erogatore a pompetta (avevate dubbi?), consistenza perfetta per garantire la spalmabilità e un buon massaggio con un’asciugatura discretamente rapida. La pelle è ben nutrita e idratata. Vi dico solo che io non sono fan di creme corpo, perché sono pigra, ma questa mi è piaciuta. Ah, ovviamente ottimo inci e zero profumo, l’ideale in queste situazioni.
Voto: 10 #premommytips

Deodorante ecobio: una sfida trovarne uno buono. Se non fosse per il profumo troppo vanigliato e stucchevole, questo di Bema sarebbe stato il top! Svolge perfettamente la sua azione deodorante per tutto il giorno, ma vi deve piacere il profumo. Io credo che proverò la variante maschile, perché come resa sono molto soddisfatta. Costa circa 7-8 euro e mi è durato 3 mesi.
Voto: 8.5

BEAUTY – Viso & make up

Iniziamo dalle cose semplici, un burrocacao, forse il primo burrocacao che io acquistato da 8 anni a questa parte perché prima li ho sempre fatti in casa come vi mostrai secoli or sono. Sto parlando dello Stick Labbra Karitè di Equilibra che contiene per il 99.7% ingredienti naturali. Io l’ho trovato un ottimo prodotto, nutre senza ungere troppo, si asciuga velocemente così da poter applicare gloss o rossetto senza problemi e basta applicarlo poche volte perché sia efficace. Decisamente promosso.
Voto: 10

Passiamo poi ad uno scrub di Queen Helene (quella famosa per la Mint Julep Mask) al melograno e lampone. L’ho acquistato al Cosmoprof per 7 euro se non ricordo male e l’ho utilizzato quasi esclusivamente per il viso, nonostante la confezione sia da 170 g. Quello che mi piace di questo scrub è la consistenza cremosa ma non pesante e i granulini che altro non sono che polvere di guscio di nocciola. Non risulta aggressivo sul viso ma pulisce bene la pelle. Ogni tanto l’ha usato anche M. Forse un po’ troppo delicato da usare sul corpo.
Voto: 9

Ho terminato un siero viso di SBC che ho comprato insieme ad una crema viso. Si tratta del siero hydra-gel Vitamin ACE che si presenta come un fluido rosato con delle piccole sferette rosa scuro che contengono appunto il tris di vitamine e che massaggiate sulla pelle liberano il loro contenuto. Dunque…avevo già provato in passato il gel di questa linea e avevo dimenticato che non ne sopportavo l’odore. Metteteci poi che l’ho iniziato nel bel mezzo del primo trimestre di gravidanza…insomma era una mezza tortura. Poi pian piano ci si abitua, ma questa volta me lo segno e non lo prenderò mai più. A livello di efficacia l’ho trovato molto idratante, tant’è che l’ho usato quasi sempre da solo, mattina e sera, senza bisogno di una crema sopra, se non quella solare. Peccato però per l’odore, indescrivibile e insopportabile.
Voto: 6

terminati_viso_ottobre
Siero SBC – Scrub Queen Helene – Burrocacao Equilibra – Matita sopracciglia Maybelline – Maschera Dr Jart – Maschera Montagne Jeunesse

Sul fronte maschere: ho terminato una maschera in tessuto, Vital Hydra Solution di Dr.Jart+ che avevo preso da Sephora tempo fa. Questa maschera è un portento. Intanto la quantità di liquido in cui è immersa mi è sembrata molto superiore alle altre sue colleghe di Sephora e poi ha avuto sulla mia pelle un bellissimo effetto idratante e rinvigorente. Costa parecchio, se non erro 5.90 euro, che non sono pochi per una maschera in tessuto one shot, però una coccola ogni tanto ci vuole. Voto: 9

Altra maschera, decisamente meno esosa, è la Cucumber Peel-Off di Montagne Jeunesse. Una singola bustina mi è bastata per due applicazioni. Il segreto per la buona riuscita di questa maschera è stenderla con un pennello in uno strato uniforme e non troppo sottile. E aspettare aspettare aspettare finché non è tutta asciutta. Lascia la pelle molto pulita perché funziona come un mega cerotto senza però irritare troppo la pelle. Di solito la abbino ad una maschera idratante da applicare subito dopo.
Voto: 7

Sul fronte make up, ho terminato una matita per le sopracciglia, la Brow Satin di Maybelline nella colorazione medium brown. Che dire? Da un lato ha una mina abbastanza sottile e resistente con un’ottima scrivenza, dall’altro uno sfumino che si intinge nel tappo con della polvere colorata. Secondo me potevano evitare questa seconda punta e metterci un pettinino che fa sempre comodo, perché lo sfumino sinceramente l’ho usato molto poco. Inoltre la dimensione dello sfumino è troppo grande per le mie sopracciglia e quindi risultava molto scomodo.
Voto: 7

Ora posso finalmente liberarmi di tutte le confezioni vuote che stavano colonizzando il mio bagno…questa volta le foto le ho fatte, perché polla sì, ma non così tanto da ripetere l’errore due volte 😀
Spero di esservi stata utile con qualche suggerimento per gli acquisti, fatemi sapere se avete provato qualcosa tra questi prodotti e cosa ne pensate.
A presto!

2 Comments

  1. ah ah è proprio vero che lo stesso prodotto ha diverse recensioni: della matita Maybeline per sopracciglia io adoro lo sfumino, e invece non mi piacciono quelle col pettinino 😀

E tu cosa ne pensi?