#cucinadelmese – Fiori & Zucchine

Eccoci al consueto appuntamento con la #cucinadelmese. Oggi chiamo in causa un ingrediente largamente utilizzato e protagonista di questa stagione:

le zucchine e i fiori di zucca (o meglio di zucchina).

Io adoro i fiori di zucca, mi piacciono tantissimo, ma li trovo raramente perché devono essere proprio freschi. Le zucchine ormai si trovano tutto l’anno, ma questa è la loro stagione. Mi piacciono tantissimo le zucchine piccole piccole che si trovano con il fiore attaccato, o quelle di medie dimensioni da utilizzare in svariate preparazioni in cucina.

Questo ortaggio è forse uno dei preferiti dai bambini perché ha un sapore abbastanza dolce, la consistenza è morbida e possono essere declinate in diversi modi per adattarsi ai gusti di ognuno.

Partiamo con i fiori di zucca: ovviamente sono buonissimi fritti, ma se prima vi dico che ho comprato il libro sulla cellulite con fanghi & co e poi vi propongo i fiori di zucca fritti…beh! Si possono fare anche ripieni con un formaggio morbido spalmabile ed erba cipollina, magari del caprino, però in questo caso bisogna fare attenzione a scegliere i fiori femmina, senza il pistillo.

Io li preferisco nel risotto o ad insaporire una frittata. Generalmente faccio scottare per qualche minuto le piccole zucchine che li accompagnano, poi sbatto le uova o le monto con il frullatore e poi aggiungo sopra i fiori tagliati a pezzettoni. A me piace moltissimo. Lo stesso vale per il risotto, cerco sempre di aggiungere i fiori alla fine perché non perdano troppo sapore e croccantezza.

Le zucchine piccole piccole sono buonissime anche al vapore (o cotte al microonde) intere e condite con un filo di olio e di pepe.

Per le zucchine più grandi invece preferisco la cottura in forno per 20 minuti circa a 200°C, in un pentola di pietra con un filo di olio e spezie varie a cui aggiungo a 5-10 minuti dalla fine una manciata di pomodorini privati dei semi. In alternativa, quando c’è più tempo da dedicare alla cucina, mi piace cucinarle grigliate e mangiarle al naturale senza condimenti.

Ora sono curiosa di sapere come cucinate voi le zucchine e i fiori di zucca…finché ci sono, approfittiamone!

A presto 😉

Photo credits qui

ps. Iscrivetevi alla newsletter, sto lavorando per voi 🙂

Se ti è piaciuto questo post, vota il blog cliccando sul banner qui sotto!
classifiche

16 Comments

  1. buonissimi i fiori!!!! il cuoco di casa di solito li mette nelle frittate, piacciono a tutti e tre. invece gli zucchini micro, quelli freschissimi, io li grattugio e li mangio crudi, mi piacciono tanto!
    quelli un po’ più grandi invece, tagliati a rondelline e rosolati per bene insieme a cipolla, patate, asparagi, cavolo cappuccio, spinaci, e una spruzzatina di salsa di soia, vanno a riempire una torta salata da urlo! slurp!

  2. I fiori di zucchina ripieni al forno o fanno compagnia alle zucchine in vari impasti, dalle crepes senza uova, al pane, alle torte salate, crude per una pasta crudista….mi fermo non vorrei annoiarti 🙂

E tu cosa ne pensi?