Soluzioni furbe per…la cucina

Buongiorno mondo! Nel bel mezzo del #tunnelkonmari, nuova tappa in casa ideepensharing per condividere soluzioni organizzative che possono rendere più semplici i gesti quotidiani…

Eccoci quindi in cucina: organizzazione e pulizia vanno a braccetto in questo caso, e soprattutto in cucina è fondamentale mantenere un certo livello di pulizia. Io ho trovato molto azzeccati alcuni acquisti:

  • tappetino antiscivolo in gomma: l’ho utilizzato per ricoprire tutte le superfici delle mensole e dei ripiani per non rovinarli quando si ripongono piatti, pentole ecc… questo lo trovate all’Ikea in forma di rotoli, c’è sia bianco che trasparente, ma credo che molti altri negozio di casalinghi ben forniti ne dispongano.tappetino
  • Ripiani/alzatine in acciaio: li ho utilizzati per creare ulteriori ripiani all’interno dei pensili, molto utili per riporre i piatti e le pentole senza accatastarle una sopra l’altra. Decisamente promosse. Anche queste le ho comprate all’Ikea.ripiani
  • Portamestoli DIY: prima tenevo tutti i mestoli in un cassetto, che comportava una grande confusione e un groviglio di utensili ogni volta che dovevo prendere qualcosa. All’ikea ho comprato un vaso di vetro rettangolare, più capiente di uno cilindrico. Ora sono tutti a portata di mano e senza grovigli.
  • Scatoline di vimini per riporre le mollette per i sacchetti e altri piccoli oggetti: eviterete di dover svuotare tutto il cassetto ogni volta che ne cercate uno! I miei sono delle vecchie confezioni di tè del mercato equo e solidale…ma qualsiasi contenitore funge benissimo allo scopo, in pieno stile Konmari!
  • I contenitori in plastica che vi ho già mostrato per la dispensa ovviamente non possono mancare in questo elenco! Mantengono la dispensa ordinata, facile da pulire e bella da vedere!
  • La nostra cucina è abbastanza spaziosa ma non sapevamo dove posizionare il forno a microonde. Copiando l’idea da mia mamma, abbiamo acquistato un carrello in legno da Ikea, con tre ripiani. Questo svolge più funzioni e ci ha permesso di trovare la soluzione a vari “problemi”. Sul ripiano superiore infatti è collocato il microonde (il legno è grezzo per cui il consiglio è o di verniciarlo, o di utilizzare un canovaccio come protezione, o il tappetino di gomma di cui sopra). In mezzo invece hanno trovato posto tutti i libri di cucina, a portata di mano e quindi di frequente consultazione. Sull’ultimo ripiano ho voluto posizionare tutti gli accessori della planetaria, mixer, tritatutto ecc. Ancora non mi convince l’ultimo ripiano, ma troverò la soluzione 😉

In cucina vorrei creare un angolo per il caffè, un po’ più carino di quello attuale, ma ancora sto cercando qualcosa che realizzi l’idea che ho in mente…quindi: to be continued!

Come sempre, fatemi sapere se avete altri consigli, sapete che sono curiosa!

A presto!

Photography by ideepensharing

Ti è piaciuto questo post? Clicca qui sotto per votare!
classifiche

34 Comments

  1. sei assunta! io ho una cucina piccolina, e praticamente è tutto un puzzle ad incastro, ed è pure impossibile lasciare troppe cose a vista (come invece a me piacerebbe)…per cui mi devo accontentare di come riesco a non far franare tutto ogni volta che apro un pensile….e mi diletto a guardare quelle tutte in ordine degli altri! grazie per la visione!

    1. Ora so che se volessi cambiare lavoro qualcosa potrei fare 😉 grazie! La paga oraria è buona?
      A parte gli scherzi, a me non piace tenere troppe cose a vista, se non quello che in caso contrario non utilizzerei mai perché scomodo da spostare. Prima avevo anch’io una cucina piccolissima e avevo risolto limitando molto gli oggetti.Ora la cucina è più grande, ma i pensili sono pochi…Pinterest però è sempre di grande ispirazione, e anche Ikea!

      1. ecco…sulla paga oraria andiamo maluccio 🙁 …..posso barattare con qualche creazione handmade?
        per il resto….mi hai fatto venir voglia di mollare qui tutta questa gente (ma non glielo diciamo) e di fare un giretto all’Ikea, è uno dei posti dove -anche se non compro nulla (è successo! è possibile!!)- si trovano un sacco di ispirazioni e suggerimenti!

  2. Sempre molto utili i tuoi post! Il rotolone l’ho preso anche io, ne ho messo un pezzetto anche sotto il tagliere per non farlo scivolare e diciamo che aiuta un po… Anche le alzatine per la dispensa sono da avere, io ci ho messo sopra conserve, marmellate e barattolame vario

    1. Io dovrei prenderne altre da usare nella dispensa proprio per le marmellate e i vasetti, sono sempre un po’ in bilico date le quantità! Il rotolone l’ho usato anche dentro l’armadio in cui ripongo il ferro da stiro per non sporcare il ripiano con i gommini neri 🙂 grazie!

  3. Mi sa che abbiamo cucine-sorelle! Anch’io utilizzo i rotoli di plastica per rivestire i cassetti e gli scaffali, i ripiani metallici per aumentare lo spazio, e ho un carrello per il microonde! Non è di legno, ma di acciaio. Sotto ci tengo il mio robot da cucina, dietro c’è spazio per sacchetti del congelatore, tovagliette della colazione, pellicola, carta forno, ecc. ; nel ripiano intermedio c’è il microonde; sopra c’è la macchinetta del caffè, il bollitore elettrico, e altre cosette da tenere a portata di mano, come tovaglioli, carta da cucina, un paio di mug, ecc. ecc. … In una cucina piccola il carrello è un elemento chiave!

  4. Pingback: Prenderei un caffè con…TAG | Jesslan

      1. già. io ho il fattore: forno grande – praticamente mai usato, ho un fornetto di mia nonna (ma quanto lo adoro!) e poi il microonde. solo che non posso metterli vicini o sopra/sotto, per cui il fornetto è sul ripiano che ricopre la lavatrice, che uso come scolapentole, tra frigo e lavandino.
        microonde nell’angolo tra muro e ripiano del gas. il resto… caos. devo declutterare. devo.

  5. Pingback: Soluzioni furbe per…il soggiorno | ideepensharing

E tu cosa ne pensi?