AAA consigli d’arredamento cercasi

Sentite anche voi questo coro di angeli? No? Strano…Finalmente abbiamo trovato una nuova dimora e abbiamo ampliato del 120% la metratura a nostra disposizione. Ancora un paio di mesi e poi traslocheremo.

Ora che ci siamo aggiudicati l’appartamento e non devo più rincorrere l’agente immobiliare che “pensava di essere rimasto d’accordo…” o “pensava di avermi chiamato…” nasce una necessità: arredare le stanze vuote del nostro nuovo appartamento. Attualmente c’è tutto quello che serve per vivere, camera da letto e cucina sono arredati, anche in modo carino.

Manca però tutta la zona “living”, cioè il soggiorno. In sostanza, allo stato attuale se vogliamo guardarci un film in tv ci dobbiamo sedere per terra con la tv in braccio. Nulla di fantasmagorico nell’arredare un soggiorno, se non fosse per un bellissimo e pomposissimo lampadario in vetro di Murano, stile regina Antonietta. Appartiene alla proprietaria che ci ha affittato la casa e non l’ha portato via per problemi di spazio…

A me piacerebbe un arredamento sui toni del bianco/grigio/beige per ampliare gli spazi e dare un senso di ordine. Linee pulite e moderne…che dite? C’azzecca con il mega lampadario?
Per capirci, lo stile è questo:lampadarioArredatori e designer accorrete!!!

6 Comments

  1. non sono una designer, ma ho arredato così la mia sala:
    pareti in tinta grigio polve, cornice in stucco e un lampadario trasparente con delle linee bianche della Murrina…
    a mio parere l’incontro dell’antico con uno stile più moderno è molto originale!
    …spero di averti reso l’idea, buon proseguimento di lavori!!!

  2. A me personalmente piace molto il contrasto tra vecchio e nuovo, arredo in stile e arredo moderno.
    Se scegli dei mobili dalle linee in contrasto col lampadario e con i colori giusti il risultato può essere sicuramente interessante 😉
    E poi ultimamente va un po’ di moda 🙂

  3. Pingback: Diario di un trasloco: un mese prima | ideepensharing

E tu cosa ne pensi?