My life in…mascara!

Ciao a tutti!
Oggi voglio parlarvi dell’unico prodotto senza il quale non esco MAI di casa: il mascara.
Se ho solo 10 secondi da dedicare al mio viso dopo la detersione e l’idratazione, sicuramente scelgo il mascara. Apre lo sguardo, allunga e infoltisce le ciglia e distoglie l’attenzione da macchie, brufoletti, discromie, incarnato spento…

Raramente ho ricomprato due volte lo stesso mascara, anzi, solo una volta. Ne ho provati di tutti i tipi, dai più economici a quelli di alta profumeria. In questo post vi do i miei giudizi, dalla notte dei tempi ad oggi.Probabilmente alcuni saranno anche fuori produzione e le foto che vedrete sono prese dal web, perché assolutamente non ho conservato le confezioni esaurite negli anni.

Cerco di andare in ordine più o meno cronologico…Tenete presente che io di partenza ho delle belle ciglia, lunghe e folte, per cui l’effetto che cerco non è naturale ma un bell’allungamento e un nero intenso.

Il primo ricordo: Yves Rocher Luminelle Mascara Ultra Volume. In realtà di questo ho la confezione perché l’ho pulita e periodicamente la riempio di olio di ricino…Non ricordo il prezzo, ma potrei azzardare sotto i 10 euro. Senza infamia e senza lode, più che volumizzare secondo me aumenta l’intensità del colore nero sulle ciglia.
Voto 6luminelleKiko Ultratech Waterproof: La mia prima scelta per un waterproof cade su un mascara a buon mercato, nel timore di non sfruttarlo abbastanza da ripagare la spesa. Detto, fatto. Era la prima volta che provavo uno scovolino in silicone e non era per nulla pratica. L’ho usato pochissimo perché mi sporcavo sempre la palpebra, dato che insieme alla mia ciompaggine, lo scovolino era comunque bello grosso. Un bel nero e una discreta tenuta. Non l’ho mai testato in condizioni estreme, come vedremo per il prossimo waterproof.
Voto 5ultratechKiko Volume Attraction: In offerta a 3.50 euro, provo a dare una chance ai prodotti Kiko, dato che da poco mi sono avvicinata al mondo del make up e che questo negozio è nuovo in città. L’ho usato tutto fino all’ultima goccia, ma il risultato non era entusiasmante. Pochissimo volume e si secca presto. Non so neanche se lo facciano ancora!
Voto 4volume attractionL’Oreal Lash Architect 4D: Prometteva ciglia lunghissime…mah…a me sembrava solo di pettinarle. Buona la resa durante il giorno, ma effetto troppo naturale.
Voto 5lash-architect-4d-mascara-blackEssence I Love Extreme: tutti ne parlano sul web, un mascara fenomenale a pochissimi euro. Ok, lo provo. Bocciatissimo. Secco dopo due mesi, scovolino troppo grosso. Peccato perché la resa era veramente buona, un bell’effetto volumizzante e allungante. Curvava bene le ciglia, ma non l’ho più ricomprato.
Voto 6essencePupa Vamp: L’unico mascara che io abbia mai ricomprato, e tutt’ora mi tenta quando lo vedo. L’effetto sulle ciglia mi piace tantissimo. Volume e lunghezza, ciglia bene aperte e non a ciuffetti. Eppure tutte le volte mi trovavo un po’ di prodotto sotto l’occhio a metà giornata. Ancora mi chiedo come mi abbia stregato per ricomprarlo…
Voto 7.5pupa vampBenefit They’re Real: mi lancio e spendo più di 12 euro per un mascara (si vede che ho iniziato a lavorare…e me lo posso permettere). Wow! Bellissimo! Lunghezza e volume, ciglia separate, la pallina sull’applicatore permette di separare bene anche le ciglia nell’angolo dell’occhio. Ottimo. Peccato che per toglierlo servano le cannonate. O un buon latte detergente o struccante waterproof, ma uno buono davvero.
Voto 8.5benefitYves Saint Laurent Singulier Waterproof: questo è il mascara più significativo della mia vita. L’ho comprato per usarlo il giorno del matrimonio. Volevo un mascara allungante, che separasse bene le ciglia e che non colasse neanche sotto il diluvio universale. Non avevo un budget, volevo solo occhi stupendi quel giorno. Morale 33 euro da Sephora. Però è una meraviglia. L’ho testato a vari matrimoni e io ho la lacrima facile. Ci ho fatto la doccia lavandomi il viso con il sapone, ho pianto a dirotto dopo una litigata con M., mi ci sono sposata e l’ho tenuto 15 ore e non si è mai mosso. Perfetto come appena messo. Se volete il mascara waterproof, per me è lui. Non si secca dopo 6 mesi…
Voto 9.5singulierL’Oreal Ciglia Finte Farfalla: Acquistato in offerta se riportavi un mascara finito di qualsiasi marca. Lo scovolino è particolare, a triangolo, ma permette di prendere tutte le ciglia e di curvarle bene. Buona la resa durante la giornata. Io l’ho preso nella versione “nero intenso”.
Voto 8farfalla

Lancôme Hypnôse Doll Eyes: è il mascara che sto usando attualmente, quasi agli sgoccioli. Volevo il Diorshow ma era finito e la commessa mi ha consigliato questo come valida alternativa. Lo scovolino conico è facile da usare. L’effetto è molto bello, volumizza e allunga le ciglia senza incollarle. Come il Pupa Vamp, anche questo mi lascia delle macchiette nere sotto l’occhio destro. Inizio a pensare che sia il mio occhio destro ad avere problemi con i mascara.
Voto 8hypnose

Come vedete non sono mille mascara diversi, perché non mi piace acquistare tanti prodotti insieme, ma usarli uno per volta per evitare sprechi. All’incirca in un anno uso 2-3 mascara “da tutti i giorni” con un prodotto waterproof d’estate o nelle occasioni speciali, quindi sto sempre dentro i 6 mesi di PAO. L’unica eccezione è appunto per i prodotti waterproof, ma li tengo sempre ben chiusi al riparo da luce e calore. Il mio Singulier di YSL è ancora perfetto, da un anno e mezzo…

Per il prossimo acquisto sono indecisa tra L’Oreal Manga e il Diorshow Blackout. Consigli?

A presto!

9 Comments

  1. Pingback: In the end – Febbraio | ideepensharing

  2. Pingback: Mascara L’Oreal Miss Manga: review | ideepensharing

  3. Pingback: In the end – Giugno | ideepensharing

E tu cosa ne pensi?