I preferiti del 2014 – 1° parte beauty & co.

Ciao a tutti! Non potevo mancare l’appuntamento in cui vi racconto quali sono stati i miei prodotti top del 2014. Ho deciso di scrivere una serie di post che non riguarderanno solo la sfera beauty&make up ma anche altri oggetti, sia per la casa sia per l’abbigliamento, che ho stra-usato quest’anno. Ecco il primo.

Partiamo dal make up:

  • Fondotinta in polvere libera High Coverage di Neve Cosmetics: è stato il più usato dell’anno, sia d’estate che in inverno. Io ho una jar grande nella tonalità Light Warm e due jar piccole per aggiustare il colore nelle diverse stagioni, Medium Neutral e Light Neutral. Mi sono trovata molto bene, non so se mai riuscirò a finirlo visto quanto ce n’è! La coprenza è medio-bassa, ma a me serve per uniformare leggermente l’incarnato dato che non ho grandi imperfezioni sul viso.
  • Correttore: il più usato (e terminato da un po’) è stato uno stick di Kiko nel colore 03 (se non ricordo male). Buona la coprenza per le mie occhiaie blu/grigie e non troppo untuoso. Inoltre è molto comodo da portare in giro perché l’ingombro è minimo.
  • Illuminante: assolutamente il Luminys Touch di Pupa nella colorazione 02. Protagonista tutto l’anno e soprattutto in estate al posto del correttore per dare un po’ di vita allo sguardo.
  • Cipria: solo e soltanto Hollywood di Neve Cosmetics, anche questa durerà in eterno. È l’unica cipria che ho usato quest’anno e non ne ho comprate altre per non iniziare inutilmente prodotti.
  • Mascara: si battono per il podio l’Oreal ciglia a farfalla e Lancôme Hypnose Doll Eyes. Sono stati i due mascara preferiti dell’anno. Buona la tenuta per entrambi, non adatti per la stagione caldissima in cui ho ripiegato su un prodotto waterproof. Mi piace molto l’effetto allungante infoltente di entrambi i prodotti. Ottimi!
  • Sopracciglia: regina incontrastata è la matita Eyebrow precision pencil di Kiko n.02 pluricitata e pluriacquistata! Confermata anche per il 2015.
  • Ombretti: non li uso tutti i giorni ma sicuramente i più usati sono 3: la palette Naked 2 di Urban Decay, un Paint Pot di Mac (Rubenesque) e il Long Lasting Stick Eyeshadow di Kiko n.05, marrone rosato. Sono i miei preferiti per un trucco veloce e che duri tutto il giorno.
  • Eyeliner: grande scoperta del 2014 è che sono capace di mettere l’eyeliner senza impiegare 3 ore e senza fare troppi disastri. Il prodotto più usato è l’eyeliner di Sephora nel colore nero (long lasting eyeliner high precision brush). Comodo da usare con il pennellino il feltro, abbastanza piccolo e preciso, adatto anche alle imbranate come me!
  • Rossetti e gloss: il gloss più usato (e generalmente non ne vado pazza) è di NYC nel colore 575 Brighton Beach Peach. È un nude pescato molto brillantinoso, mi piace usarlo la mattina quando sono di fretta per creare un punto luce sulle labbra. Tra i rossetti invece ne riporto due: uno di Pupa nella colorazione 401 Coral Cream della collezione Miss Pupa, è un arancione chiaro, molto lucido. La tenuta non è estrema, ma arriva tranquillamente fino a pranzo. È molto morbido e non secca le labbra. Il secondo prodotto è invece una tinta di L’Oreal Shine Caresse nel colore 200 Princess. Anche questo è un rosso aranciato, che mi piace molto perché dà un aria raffinata senza sembrare una signora agée. Mi piace sia il colore sia la tenuta. Anche qui arrivo tranquillamente fino a pranzo e poi va ritoccato leggermente.
  • Smalti: utilizzati solo da metà anno in poi e più intensamente a dicembre. Segnalo soltanto la base rinforzante di Revlon Treat & Boost e il top coat, famosissimo, Abricot di Dior. Confido nel 2015 per un utilizzo più intenso.

Sezione beauty:

  • Bagnoschiuma: amato e terminato in estate un gel doccia di Avon alla fragola e guava. Il profumo era paradisiaco, rimaneva nel bagno dopo la doccia e mi è piaciuto molto. Non troppo aggressivo per la pelle come altri prodotti che ho provato sempre di Avon. Un altro che ho usato molto e che sto terminando è il bagnodoccia idratante di Aveeno. Lo comprai su suggerimento del mio medico dopo uno sfogo cutaneo dovuto a vari fattori. Mi piace il profumo di mandorla (che M. odia) e la consistenza un po’ lattiginosa. Buono!
  • Shampoo: ode allo shampoo Ultradolce cacao e olio di cocco. Fedele compagno di questo 2014, non credo che lo lascerò nel 2015.
  • Balsamo: oltre a quello homemade che vi feci vedere nel post sui capelli e di cui vi posterò la ricetta se volete, ho apprezzato moltissimo quello di Dr. Schultz ravvivante alla camomilla. Bello denso e corposo, ne bastava pochissimo per districare i miei capelli.
  • Detergente viso: entrato da poco nella mia routine ma subito vincente rispetto ad altri è il gel detergente alla rosa mosqueta di Omnia Botanica. Il profumo di rosa è molto buono, pulisce bene senza seccare la pelle. Da quello che mi ha detto la commessa del negozio è un prodotto nuovo, infatti non l’avevo mai visto prima. Spero non sia solo temporaneo ma rimanga nella linea permanente. Ottimo anche con il Clarisonic!
  • Creme viso: strapromosso il set DMC siero+contorno occhi+crema giorno a cui aggiungo la crema notte di Just della linea infiore. Ottimo ottimo ottimo. Mi piace tantissimo, rende la pelle morbida e ben nutrita senza essere pesante. Nonostante entrambe possano sembrare molto grasse non ungono la pelle, anche se mista come la mia.
  • Struccante: nulla batte il latte detergente fatto in casa. Riconfermato anche per il 2015!
  • Crema corpo: la più soddisfacente del 2014 è stata l’Aquaporin Active di Eucerin, comprata in farmacia. Era un bottiglione da 400 ml ma l’ho usata tutta fino all’ultima goccia sebbene io sia molto pigra e non ami stare a spalmarmi troppe creme. Idratante e non unta, si asciuga subito. Ottima anche per l’estate, ma soprattutto per la stagione fredda quando non ho proprio voglia di stare in accappatoio per ore.
  • Anticellulite: ebbene sì, anche io sono una delle vittime. Devo promuovere alla grande una combo di due creme di Iodase della linea Actisom Ice che ho comprato due volte quest’anno. Erano un set composto da crema e fluido concentrato. Usavo di giorno il fluido, a più rapido assorbimento, e la sera la crema. Ho smesso di usarle a settembre perché l’effetto freddo era troppo freddo (sono molto freddolosa), ma hanno dato grandi risultati. Ve ne parlerò in modo approfondito con l’avvicinarsi della primavera. Attenzione, non fanno miracoli da sole!
  • Crema mani: leader incontrastata soprattutto perché ho flaconi ovunque è la crema mani di Cien. Costa poco, la si trova al Lidl, idrata e non unge. Mi piace troppo e continuo a comprarla.
  • Burrocacao: sempre e solo homemade. Ho iniziato l’anno preparandone altri 8 stick, così ho fatto le foto per un post dedicato che arriverà a breve.

Aggeggi elettronici ecc:

  • Clarisonic: wow! Regalato da marito dopo una promessa e un brutto avvenimento, l’ho usato tutti i giorni. Meraviglioso. Pulisce la pelle a fondo senza irritarla e la sensazione è quella di un massaggio rivitalizzante. Non lo abbandonerò certo nel 2015.
  • Phon di Imetec: già citato nel post dedicato ai capelli, ottimo con entrambi gli accessori (diffusore e beccuccio concentratore). Mi trovo molto bene e non mi sembra di avere i capelli rovinati come li avevo con altri phon. Poi magari dipende da altro…

E con questo concludiamo la sezione beauty & co. dei top 2014. Avete utilizzato alcuni di questi prodotti e vi siete trovati bene? Fatemelo sapere nei commenti!

A presto con la seconda parte dei top 2014!

One Comment

  1. Pingback: Una crema anticellulite? | ideepensharing

E tu cosa ne pensi?